domenica 11 settembre 2011

TORTA DI MELE AFFONDATE...LA MISURA GIUSTA STA NEL MEZZO



Era già da un paio di giorni che volevo preparare un dolce di quelli semplici, buoni, quelli che ti fanno stare bene solo a sentirne il profumo che esce dal forno e che è un piacere mangiare la mattina per colazione.
Così ieri mentre facevo la spesa ho comprato delle mele perché sarebbero state l'ingrediente principe del dolce. Non sapevo ancora quale ricetta fare però, visto che di torte con le mele ce ne sono tantissime. Così ieri sera prima di andare a dormire ho sfogliato un libro di dolci e me ne sono appuntata una che mi piaceva perché sembrava veloce e semplice senza troppi ingredienti particolari, perché era così che la volevo fare.
Stamattina mi alzo e mentre preparo gli ingredienti sul tavolo leggo la preparazione: "Incorporate delicatamente la farina e lievito setacciati "... guardo sul tavolo e la farina non c'è...rileggo la lista degli ingredienti sul libro...e non c'è....???? ma vi pare che io mi sia beccata l'unica ricetta ( ce ne saranno 1000 ) nella quale c'è un errore di stampa e mi manca uno degli ingredienti fondamentali???
Dopo un breve attimo di smarrimento, cerco altre ricette "simili" per vedere le quantità ma una ne riportava 150gr e un altra più di 200.A questo punto visto che le uova erano già state sbattute con lo zucchero e le mele affettate non potevo non fare questo dolce, così ho optato per un quantitativo di farina che stesse fra le altre due che avevo letto. Risultato?? Ottimo...mangiata ancora calda o tiepida è la fine del mondo.



INGREDIENTI:

3 MELE RUBENS
3 UOVA
150 GR DI BURRO
180 GR DI ZUCCHERO
180 GR DI FARINA
1 BUSTINA DI LIEVITO VANIGLIATO
PANGRATTATO
IL SUCCO DI MEZZO LIMONE
ZUCCHERO AVELO




Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Incorporate delicatamente la farina e lievito setacciati e quindi il burro fuso tiepido. Infine unite con molta cura i bianchi montati a neve fermissima, usando una spatola di gomma con movimenti dall'alto al basso.
Sbucciate le mele, tagliatele a metà e poi a fettine. Spruzzatele con il succo di limone.
Versate l'impasto in uno stampo a cerniera del diam. di 24cm, imburrato e cosparso di pangrattato.
Inserite le fettine di mele nell'impasto premendole leggermente nell'impasto ed mettete nel forno preriscaldato a 200°C per 40 min. (se la superficie si scurisce troppo mettete un foglio di alluminio sopra gli ultimi 15 min.).
Sfornate lasciate intiepidire e ricoprite con zucchero a velo.


Vi auguro una bellissima domenica...e di passare anche qui ,siete i benvenuti!!!

14 commenti:

Ancutza ha detto...

sei stata davvero brava ad indovinare e con ottimi risultati, te ne prendo un pò. Buona domenica!

Il Gufo e La Mucca ha detto...

adoro le torte di mele...tanto quanto non amo i libri che saltano ingredienti o li riportano sbagliati! tu sei stata bravissima ad adattarti a questo imprevisto!
baci
Clelia

Memole ha detto...

La torta di mele è sempre squisita...

Micol ha detto...

I miei compliments.................davvero una torta di quelle che ti lasciano senza fiato............semplice e deliziosa.............una tentazione a cui e' difficile resistere...........

Deborah ha detto...

Ha un aspetto da favola!! Semplice e golosa.

lerocherhotel ha detto...

svegliarsi e trovare una fetta di questa torta cosi coccolosa, magari ancora calda, deve essere fantastico.

giulia ha detto...

Direi che hai risolto alla grande il piccolo problema di stampa!!

Dony ha detto...

Io amo le torte semplici e genuine, e questa ne ha tutta l'aria...

Annalisa ha detto...

@Dony: Ben arrivata nella mia piccola cucina :) ...si lo è e dopo il primo morso si è già in pace con il mondo.

BARBARA ha detto...

Ad una torta di mele non si può proprio dire di no!

Claudia ha detto...

Che buona la torta di mele...uno dei miei confort food che preferisco!

Günther ha detto...

questa è una di quelle torta che ti fanno stare bene dopo una brutta giornata di sanno togliere tutto quello che c'è di cattivo e chi ti conciliano con le cose buone

Francesca ha detto...

Adoro le torte di mele ed il profumo che emanano durante la cottura.
Complimenti nell'aver trovato la quantità giusta di farina.
baci

jcsmama ha detto...

sono appena tornata a casa con una borsona di mele che ho raccolto e che non vedo l'ora di usare in questa deliziosa torta!! saluti...mary