martedì 6 settembre 2011

TORTA SALATA DI PANE RAFFERMO



E' da un paio di giorni che sono proprio messa male, un gran mal di gola, naso chiuso e quella febriciattola che si altalena sui 37° C o poco più, quella che ti rintrona per bene e  che, almeno per me, è peggio del 38° di febbre...insomma sono ridotta ad uno straccio.
Però ho trovato le forze per preparare questa torta salata di pane raffermo improvvisata con quello che avevo in frigo, perché il sacco del pane vecchio cominciava ad essere un po' troppo pieno.
Dopo la versione dolce, che qui in casa ha ogni volta un successone incredibile, ho voluto provare una versione salata. Le dosi sono un po' ad occhio perdonatemi se non sono precisa. Mi scuso anche per le foto ma di sera la luce artificiale non mi concede un granché.

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA DI DIAM. 26cm

300gr circa di pane raffermo
1/2 litro circa di latte
2 uova
250 gr di ricotta
3 cucchiai colmi di pecorino romano grattugiato
3 fette di prosciutto cotto tipo Praga
4 fette di sottilette
pomodorini di collina Mutti ( quelli ricevuti per il mio 3° posto a questo contest )
burro
pangrattato
sale
2 foglie di basilico fresco



Mettete il pane tagliato a pezzi in una ciotola e bagnatelo con il latte. lasciate riposare per circa 20 min. Trascorso questo tempo, con le mani o con l'aiuto di un cucchiaio, spappolatelo in modo che non restino pezzi troppo grossi; unite la ricotta, le uova, il pecorino e un po' di sale.
imburrate la tortiera e cospargetela con del pangrattato; prelevate metà del composto di pane e fate uno strato che sarà la base della torta, coprite questo strato con le fette di prosciutto, poi con le sottilette e ultimate con il resto del composto di pane. Adagiate sulla superficie qualche pomodorino, dei ciuffetti di burro, ancora un po' di pangrattato e le foglie di basilico spezzettate. Infornate a 180° per circa 40 min. passando sotto il grill gli ultimi 10 min. Servite caldo o tiepido.



Vi auguro una buona serata...e vi ricordo che mi trovate anche qui. Ciao!!!

17 commenti:

Memole ha detto...

Semplice ma gustosa!!!

cuoca gaia ha detto...

MA che meraviglia! Ecco queste sono le ricette che mi piacciono :) La prossima volta che ho del pane vecchio invece che fare i canederli proverò la tua torta!

Il Gufo e La Mucca ha detto...

ha un aspetto delizioso!!!
spero che ti passi presto... un abbraccio!
Clelia

lacucinaincantata ha detto...

mamma mia che meraviglia!!! e poi riciclare il pane vecchio...una bellissima cosa...guai buttare!
anna maria
p.s. anche io sono conciata come te!

Claudia ha detto...

Che figata questa torta salata! Un ottima idea per riciclare un pò di pane e creare un piatto davvero gustoso!

BARBARA ha detto...

Ottima davvero! Una ricetta così ti fa guarire all'istante! Mi raccomando, riguardati e riprenditi in fretta! Auguroni.

La Mucca dietro la staccionata ha detto...

Ma dai?? Dev'essere buonissima, quasi quasi provo anche con il pane senza glutine che il giorno dopo è già raffermissimo ehehe

Federica ha detto...

ma che buona!!!la segno!

Chiara ha detto...

mi piacciono i sapori rustici e questa torta è molto accattivante Lisa, me la segno subito, grazie! un bacione cara....

Ancutza ha detto...

Tanti auguri di velocissima guarigione, ti mando Michi a mò di sciarpina?:). Bacione

saretta m. ha detto...

Tutta colpa dell'aria condizionata e degli sbalzi di temperatura...Anche io ho il mal di gola :-(! Spero ti riprenderai presto...La torta comunque fa una grandissima gola con quel ripieno e quel formaggio filante che sbuca ;-)! Mi piace molto! Un bacio e buona giornata

Damiana ha detto...

E immagino sia stata divorata in un attimo!!Ha un aspetto a dir poco invitante,ottima idea per riciclare il pane:sacrilegiooo buttarlo via!!
Un bacio cara e bellissima giornata!!

Vevi ha detto...

Ti capisco la sera le foto mi fanno proprio arrabbiare, vengono tutte scure o troppo arancioni!:)
Che bella questa torta di pane!!! La proverò... anche se sono a dieta.. :(

Vevi :)

lerocherhotel ha detto...

Davvero un'ottima ricetta! Un piatto molto gustoso!

giulia ha detto...

Intanto la foto e' bellissima e la torta anche , poi mi dispiace per l'influenza, anche io non sto proprio alla grande, speriamo che passi in fretta.

Un bacio:*

Claudia ha detto...

Ciao, è la seconda volta che prendo ispirazione dalla tua "torta", la prima volta l'ho fatta senza pomodorini, che non avevo e con l'aggiunta di mozzarella...buonissima!Stasera la rifaccio e seguirò di più la tua ricetta, comunque è una gustosissima idea per riciclare il pane secco e svuotare il frigo!

Annalisa ha detto...

@ Claudia: Sono davvero contenta che ti sia piaciuta :).Ciao!