lunedì 26 gennaio 2009

TORTA RIPIENA AL BUDINO


Scusate la lunga assenza dal mio blog ma ultimamente sono un po' presa con i due lavori che sto facendo. Come avevo già detto in un altro post precedente, mi sono state ridotte le ore lavorative, e con i tempi che corrono non posso sicuramente permettermi di avere solo un lavoro partime ( come caspita si vive con uno stipendio di 700 euro???) . Anche per questo motivo, questa settimana sono andata a Milano per vedere un'altra opportunità lavorativa che però, pur essendo interessante , mi trovo costretta a scartare in quanto è poco sicura a livello di guadagni e mi porterebbe molto spesso via da casa. Beh ho unito l'utile al dilettevole infatti io e il mio compagno ci siamo fermati lì due giorni anche per visitare la città dato che per me era la prima volta che ci andavo. Che dire a livello di negozi e lusso non è niente male ( ho persino fatto un tour nel negozio di Armani ed ho comperato una scatola di cioccolatini per mia sorella...wow :) ),ma per il resto non mi ha colpito molto, l'ho trovata fin troppo grigia e poco curata. Cmq come dicevo, il motivo per cui non ho abbastanza tempo da dedicare all'arte culinaria è il lavoro e la stanchezza e la cosa mi dispiace non poco, ma ieri non potevo dall'esimermi nel preparare un dolce visto che mio papà compiva gli anni. Niente di troppo particolare ma molto buona questa torta con ripieno di budino alla vaniglia...ora vi spiego come si fa:

PER LA BASE
350 gr di farina x dolci

1 bustina di lievito x dolci

150 gr di burro a pezzetti

2 uova
150 gr di zucchero

scorzetta di limone gratuggiato
zucchero a velo

PER IL RIPIENO

1 busta per preparato di budino alla vaniglia
500 ml latte
50 gr di mandorle in granella

50 gr di zucchero semolato


Per prima cosa si prepara il ripieno: si versa in pentolino il contenuto della busta del preparato di budino, le mandorle e lo zucchero e poco alla volta il latte e si mescola x evitare la formazione di grumi. Si fa bollire per due min e poi si lascia raffreddare,mescolando di tanto in tanto. Poi si prepara la base: si unge con del burro una tortiera a cerchio apribile di circa 26cm di diam. si accende il forno a 180° e in una terrina si mettono la farina, il burro, le uova intere, il lievito e la scorzetta di limone; si lavora l'impasto fino a che non sarà omogeneo. Lo si divide in due parti formando due dischi, uno andrà sul fondo della tortiera e dovrà ricoprire bene anche i bordi. Si versa il composto di budino e si ricopre con l'altro disco sigillando bene i bordi premendo con le punte delle dita. Va infornata x circa 40 min, si fa raffreddare e si cosparge con lo zucchero a velo.

6 commenti:

patatina ha detto...

stavo giusto cercando delle ricette con il budino...mi sa che la sperimento presto!

Anonimo ha detto...

Ciao ma la torta si prepara prima?perche parli di dischi?o tutto a crudo e si inforna...?Giusy

Annalisa ha detto...

Giusy come ho scritto, prepari il budino, poi l'impasto della pasta frolla che va suddivisa in due, uno per la base e la sistemi come spiegato poi riempi col budino e ricopri con l'impasto rimanente della frolla ( 2 dischi base e copertura)e inforni. Più chiaro così? :)

Maria Ritacco ha detto...

baglio o nella procedura della frolla non hai messo lo zucchero .. eppure negli ingredienti c'è .. quindi mi viene spontaneo kiedere ci vuole o no?,
penso di si .:-)

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Annalisa ha detto...

Anonimo: ...ops ...si si ci va :)