venerdì 25 febbraio 2011

KAISERSCHMARREN ...[Eggs in smoking, la mia ricetta a base di uova ]





Con questa ricetta, per le uova, è d'obbligo lo smoking !!! Perché ?? Perché quella che vi posto oggi è una ricetta tipica della mia zona resa famosa da un personaggio altrettanto famoso. Ma ora vi spiego meglio.
E' un piatto che i popoli di lingua tedesca chiamano Schmarren , e che la mia città, Trieste, conobbe soprattutto grazie all'Imperatore d'Austria "Franz" ( alias Francesco Giuseppe) il quale assaggiò questo piatto in montagna con la sua Sissi. Così venne chiamato Kaiserschmarren ossia frittatina dell'imperatore. Ecco perché è d'obbligo lo smoking :).

Un po' storpiato nel nome, il "kaisersmar", viene oggi preparato di rado a Trieste, nei ristoranti e comunque solo nelle sempre più rare occasioni in cui fa da protagonista la nostra cucina tipica.
Con questo dolce, partecipo al contest di Gustosamente che in collaborazione con "Scacco alle regine" ha messo in palio dei premi davvero carini e simpatici.



Niente di troppo difficile però ne esce un piatto davvero buono.



INGREDIENTI per 2 persone

2 uova ( albumi e tuorli separati)
una manciata di uvetta fatta rinvenire nel rum
250 ml di latte
50 gr di zucchero
150 gr di farina
olio o burro per friggere

per guarnire:

zucchero a velo
salsa di lamponi o marmellata di ribes

Si prepara una pastella mescolando i tuorli con la farina, lo zucchero, l'uvetta strizzata e il latte. Quando il composto risulterà scorrevole si uniscono gli albumi montati a neve, delicatamente.
Riscaldate in una padella l'olio e gettate il composto e cuocete finché non si sarà rappreso, spezzettate la frittatina con la forchetta e rigirate finché i vari pezzi non saranno ben dorati. Togliete dal fuoco. Servite ancora caldo cospargendo la frittata con lo zucchero a velo e accompagnate con la salsa di lamponi.



* Le informazioni storico-culinarie sono state prese dal libro "Pasticceria Triestina" di Mariella Devescovi Damini.

15 commenti:

Ely ha detto...

che buona!!!! non la conoscevo ma mi piace tantissimo! ciao Ely

I fiori di loto ha detto...

non ne avevo mai sentito parlare ... la prossima volta che vengo a trieste voglio proprio assaggiarlo!!

Marina@QCne ha detto...

ho studiato a trieste (che città fantastica) ma sai che il kaiserschmarren non l'ho mai mangiato?? mi sa che mi son persa qualcosa...

Roby e Loris feelcook ha detto...

Mai visto un vero Kaiserschmarren... ne avevo sentito parlare ma non sapevo proprio come si presentasse! Grazie a te ho soddisfatto la mia curiosità... per giunta sembra delizioso! Chissà se riuscirò mai a gustarmelo? Baciooo buon we
Roby

Il Gufo e La Mucca ha detto...

ha un'aspetto delizioso!!! mi fa venire fame solo a guardarla!!
Clelia

dolci a ...gogo!!! ha detto...

mi intriga molto questa ricetta, un idea nuova che nn conoscevo ma che trovo molto appetibile!!bacioni imma

accantoalcaminetto ha detto...

Ciao Lisa, tu mi credi se ti dico che "ogni tanto" me lo faccio il kaiserschmarren? Mi ricorda l'infanzia a Trieste (via dell'Istria) la sera le suore lo axcompagnavano ad una indimenticata salsa di mele.
Ho letto il commento, il blog c'è sempre, è che io non ho più l'accesso in bacheca :-(

Eleonora ha detto...

smoking e inchino, davanti a sua maestà piattino!

che buonoooo!!!!

Francesca ha detto...

Un piatto veramente magico!!!

dolceamara ha detto...

@Libera: mi dispiace per il tuo blog...dev'essere davvero una rottura. Il kaiserschmarren con la salsa di mele...da provare!!

Graal77 ha detto...

E'UNA BONTA' SUBLIME!!!!
IO ADORO LE UOVA,COSI'PREPARATE POI,SARANNO UNA VERA DELIZIA!!!!
BUONA CUCINA

matrioskadventures ha detto...

slurp! non lo conoscevo, sembra ottimo! e poi io adoro la cucina austriaca e tedesca(soprattutto i dolci:)). Bacione, buona domenica!

rebecca ha detto...

bene! grazie della bella lezione, a roma è proprio sconosciuta questa bontà, perciò mi segno la ricetta e mi " rivenderò" sicuramente l'aneddoto, ti abbraccio
ciao Reby

Scacco alle Regine ha detto...

♥ Grazie di cuore per aver partecipato con la tua gustosa ricetta!

GLORIA
www.scaccoalleregine.it

terry ha detto...

E' una vita che vorrei farla la frittata dell'imperatore! :)
che meraviglia la tua, moooolto invitante! :)