venerdì 15 aprile 2011

OGNI VOLTA E' UNA "DOLCE" AGONIA...



E già, perché fare una torta su richiesta, sì dà soddisfazioni ma anche tante preoccupazioni: non sai mai se piacerà, cosa capiterà in corso d'opera ( e vi assicuro che ne capitano certe, alle volte ) e poi quando arrivi alla fine e la decori speri che tutto regga fino al momento del taglio. E poi, un frigo abbastanza largo da contenerle io non ce l'ho ( quelle rettangolari intendo), quindi devo sempre tenerle in un luogo fresco, alias la mia stanza dietro casa che fa anche da dispensa. Le mie paure più grandi sono i coloranti che  possono "cedere" e quindi possono "sporcare" tutto il lavoro che fino a quel momento era perfetto ( e un po' stavolata è successo). Ma vogliamo parlare del trasporto della torta??? quello è il momento peggiore per me, innanzitutto perché non c'è mai un contenitore abbastanza grande e pratico che le contenga, così si è costretti ad inventare cose assurde per portarle a destinazione, ( nemmeno nelle panetterie con pasticceria ho trovato aiuto in questo e i siti in internet che li vendono, ovviamente, o sono esauriti o comunque mi arrivano dall'altra parte d'Italia con spese accessorie esorbitanti) e poi il viaggio in macchina a passo di lumaca, niente frenate brusche , curve prese con la velocità di un bradipo e il batticuore a mille . Insomma un'agonia.




Tutto questo mi è capitato in questi giorni e ancor di più oggi che dovevo consegnare la torta presso il locale dove si terrà la festa di laurea dell'amica di mia sorella.
Infatti, qualche giorno fa Deborah si è laureata con 110 e lode in giurisprudenza, discutendo la tesi in diritto amministrativo.
Per festeggiare con gli amici ha voluto che le facessi una torta "proprio come quella di Martina ( mia sorella), stesso gusto !! " ...unica richiesta, che ci fosse come decoro il classico cappello da laureato, poi avevo carta bianca.


Ho accontentato la neo dottoressa con questa torta: ( scusate le foto orribili ma tanta era l'apprensione per portarla via che quasi mi dimenticavo di immortalarla, così ho fatto degli scatti al volo): si tratta di un pan di spagna fatto con 10 uova e tagliato in 3 strati, farcito con bagna al  latte e cioccolato e ripieno di camy cream variegata al gianduia e poi ricoperta di panna. I decori sono in pasta di zucchero tranne il cappello che l'ho fatto con il cioccolato plastico.
Domani saprò se alla festeggiata è piaciuta...spero proprio di si!

20 commenti:

Il Gufo e La Mucca ha detto...

Annalisa!! è meravigliosa!! sei stata bravissima! e quanti particolari!!!! sarà stata anche ottima!!! baci
Clelia

Claudia ha detto...

Come ti capisco...le uniche torte in pdz che facico sono sempre su commissione...e mi angosciano da morire al punto che la notte non dormo! Ma tu non devi avere di questi problmei perchè sei bravissima! E questa torta è splendida, una evra opera d'arte...un idea che potrei riutilizzare per fare la torta di laurea al mio ragazzo!!!

Chiara ha detto...

hai fatto un capolavoro Lisa, bravissima!un bacione e buon we...

dorotea ha detto...

ciao Annalisa condivido a pieno tutte le preoccupazioni che hai tu perchè sono le stesse che ho io quando preparo una torta per gli altri cmq ti è venuta benissimo ne prenderò spunto per la laurea di una mia amica che si terrà ad luglio e che mi ha già commissionato . baci dorris

Francesca ha detto...

Complimenti è magnifica!!!

Annalisa ha detto...

Immagino la paura di imbattersi in tutto ciò che hai citato...ma questa è davvero bellissima!!!

dolceamara ha detto...

Grazie ragazze siete troppo gentili come sempre...purtroppo i colori hanno rovinato un po' il lavoro e questo mi dispiace, speravo tenessero di più, ma con la panna è tutto più delicato rispetto la pdz.

Max ha detto...

Complimenti, è bellissima, ciao e buon we.

Damiana ha detto...

Son sicura che Deborah sia rimasta soddisfatta!Capisco tutti i tuoi timori e quello per il frigo,è il peggiore!!
Te la sei cavata benissimo,la torta è molto bella!!
Un bacio cara e auguroni anche alla dottoressa!

dolceamara ha detto...

@ Max - Damiana : grazie mille. Ho avuto conferma che la torta ha avuto un successone e sono davvero felice per questo :)

Oxana ha detto...

Ciao Lisa,
ho perso il tuo blogcompleanno, scusami tanto! Sono un pò persa in questo tempo:(
Bellissima torta, complimentissimi!
Bacione

marty90 ha detto...

beate lei che si è già laureataaaaaaa....passa a trovarmi ciao e complimenti per il blog

http://cucinadicottoespazzolato.blogspot.com/

La Mucca dietro la staccionata ha detto...

E' veramente fantastica, sei stata bravissima!

Emanuela ha detto...

ma che bella!!!! veramente fantastica, secondo me è anche buonissima....mmh vorrei assaggiarla!!!

rebecca ha detto...

come può non piacere un simile capolavoro??!!?! sei una vera artista, con tanto di "sofferenze" d'artista, bravissima!!!!!!un abbraccio
ciao Reby

Ancutza ha detto...

Ciao Lisa, questa torta è una meraviglia, io sarei contentissima di ricevere una cosi'! Sei forte!
p.s. scusa se sono off topic ma ho prolungato il contest raccolta con pasta fillo fino al 18 maggio, se hai tempo e voglia ti aspetto con altre ricette. Bacione e buona domenica!

Tania ha detto...

Penso che tutte le preoccuapzioni siano comprensibili ma alla fine verrai ripagata, alla festeggiata sarà piaciuta, ne sono certa!

Alelunetta ha detto...

Questa torta è spettacolare!!!! Troppo bella! Anche io quando devo trasportare qualche dolce in giro (e non si tratta certo di meraviglie come questa!) entro in ansia! Complimenti-ssimi!!
P.s. vedo che l'amica di tua sorella si è laureata il mio stesso giorno (io però taaaanti anni fa!)!!!!! :)

Valeria ha detto...

ohh io ne sono certa che sia piaciuta, è stupenda!

dolceamara ha detto...

@ Alelunetta - Valeria: Grazie mille :)