lunedì 7 febbraio 2011

IL BUDINO?? DA OGGI ME LO FACCIO IO!!



Buon lunedì a tutti!!!
Inizio questa nuova settimana con queste delizioso budino home made.
Quando vado in centro per una passeggiata, oltre che a soffermarmi nei negozi di casalinghi ( dove comprerei quasi sempre metà della roba esposta) mi piace perdermi tra gli scaffali delle librerie come è successo qualche giorno fa, mentre guardavo i libri di cucina . Tra i tanti che curiosavo mi sono imbattuta in una piccola scatola contenente 50 favolose schede su dolci al cioccolato "IL SET DEL CIOCCOLATO 50 voluttuosi capricci " di Lori Longbotham . Impossibile lasciarlo lì, visto il prezzo ( e ulteriore sconto del 15%) . Sono uscita tutta soddisfatta dalla libreria con questa scatolina piena di delizie, pronta a provarle quanto prima. Eccone qui una :

INGREDIENTI per 4 coppette

100 gr di zucchero di canna
40 gr di zucchero
5 cucchiai di cacao non zuccherato
2 cucchiai di maizena
un pizzico di sale
1/2 litro di latte intero ( io parzialmente scremato)
120 gr di cioccolato semi amaro spezzettato ( io fondente)
1 cucchiaino di essenza liquida di vaniglia


Mescolare i due tipi di zucchero, il cacao, la maizena e il sale in una casseruola dal fondo pesante. Aggiungere metà del latte e il cioccolato e cuocere su fiamma media fino a che il cioccolato si sarà fuso e il composto sarà cremoso.
incorporare il latte rimanente e cuocere mescolando spesso per circa 6-8 min. finché emergono in superficie grosse bolle e l'insieme è denso e liscio. Togliere dal fuoco , aggiungere la vaniglia ,e versare il composto in 4 coppette o in calici o una coppa grande.
Servire a piacere, caldo, tiepido a temperatura ambiente o freddo. Se non viene servito subito, mescolare di tanto in tanto per evitare la formazione della crosticina in superficie .




Io l'ho servita con un ciuffo di panna mentre la mia dolce metà ha preferito sbriciolare una meringa per fare un contrasto con la consistenza morbida del budino e il gusto leggermente amaro e il leggero croccante della merniga e la sua dolcezza . Inoltre,secondo me, si potrebbe sostituire l'essenza di vaniglia con quella all'arancia, oppure insaporire con del peperoncino in polvere...la prossima volta ci provo e vi so dire ;)





Con questo budino partecipo al contest di Sara, ho fatto il test e sono risultata un tipo "salato" quindi dovevo preparare qualcosa di dolce, agrodolce o fondente. Questo budino secondo me ci sta proprio bene!!

Contest Cinema - Cook and the City

13 commenti:

saretta m. ha detto...

Io con il peperoncino ci aromatizzo la cioccolata calda. Un trionfo per i sensi(ovviamente devi amare il piccante), ma di arricchirci anche il budino non c'avevo pensato. Bella dritta.
Un bacione e buona giornata.
ps anche io in libreria sono sempre tra gli scaffali dei libri di cucina! E' impossibile starne alla larga ;-).

accantoalcamino ha detto...

Buongiorno Annalisa, e fai bene a farlo da sola il budino, ha un aspetto delizioso, in questa fredda matina ci starebbe proprio d'incanto in una delle mie tazze..con la panna ovviamente, un abraccio...

Gunther ha detto...

ma è molto melgio il tuo budino non c'è confronto con uno acquistato, io ci metto un po di rhum ma solo un po per dargli un aroma diverso

Eleonora ha detto...

e da oggi pure io con la tua ricetta.
da sballo!

buon inizio di settimana

Ramona ha detto...

Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

dolceamara ha detto...

@ Saretta. Grazie!
@Libera: un abbraccio anche a te cara.
@Gunther: c'hai ragione pure tu...bella idea :)
@Eleonora: sono contenta ti piaccia :) e confermo che è davvero buono.
@Ramona: ora curioso :)

rebecca ha detto...

mamma!!!!! che meraviglia cioccolatosa e superguduriosa!!!!brava bravissima, per me vanno bene tutti gli aromi e che ognuno scelga il suo! un abbraccio
ciao Reby

Ali ha detto...

Mmm... senza uova, senza burro... mio! Sono golosissima di budino al cioccolato!!!! Un baciotto, Ali

Chicca ha detto...

Ciao Annalisa, che adorabile ricettina, molto simile a quella che preparo a mio figlio, ma senza il peccaminoso cioccolato poichè abbiamo qualche kiletto di troppo!complimenti per il restyling mi piace moltissimo!

baci baci

Erica ha detto...

Ariivo qui per la prima volta e trovo un budino, ma non un semplice budino!! uno al cioccolato!! e per giunta con il ciuffetto di panna...
ok stò sbavando davanti ad un pc, mica è normale!
A me è bastata questa ricetta ad incuriosisrmi, mi aggiungo ai tuoi lettri in attesa di altre delizie dalla "scatolina di ricette" che ti sei comprata :)

p.s. come resistere ai negozi di casalinghi specialmente quando ci sono quelle offertine a 2 o 3 euro?? può sempre servire tutto prima o poi,giusto?? eheh a prest :)

dolceamara ha detto...

@Rebecca: Grazie e un abbraccio anche a te!
@ Ali: provalo è troppo buono.
@Chicca: bhè una volta ogni tanto uno strappo alla regola si può fare ;)
@Erica: Benvenuta ... sicuro che tutto torna utile, specie in cucina, ma alle volte è meglio che mi metta un freno :).

kristel ha detto...

Una vera delizia! E poi gli ingredienti sono semplici e genuini. Ho tutto a casa, stasera me lo preparo. Baci!!

terry ha detto...

Il mio lui amo il budino al cioccolato e di solito prendo quello in busta (ohhhhh vergogna) ....ora mi segno questo! baci!