sabato 20 febbraio 2010

COPPETTE CON VERDURE




Un po' di colore in tavola ci vuole proprio in questi giorni grigi di pioggia e poi come vi avevo già detto mi sono stufata dell'inverno. Sento già la primavera in arrivo e questo antipasto ha i colori e il sapore adatto per questa stagione che presto arriverà. E' davvero solare secondo me e mette di buon umore, non è vero??
La ricetta originale prevedeva l'ovetto di quaglia in bella vista... ma non avendoli e considerando che il costo di queste uova non è per nulla economico, per stavolta ho preferito abbondare di verdure e rimandare l'acquisto dell'ovetto al periodo pasquale. Infatti potrebbe essere davvero adatto come antipasto per il pranzo di Pasqua secondo me .... ma veniamo alla ricetta e come si fa.
Io ho presentato questo antipasto in coppette e così le dosi sono per 4 persone, ma volendo si può optare per dei bicchierini per rendere tutto più elegante e "sofisticato" ( tanto l'ovetto è piccolo e ci sta!) e allora la preparazione va bene anche per 6 commensali. Insomma fate vobis ;).


INGREDIENTI PER 4 -6 persone

50 gr di burro
50gr di farina
500ml di brodo di carne o vegetale
50gr di grana grattugiato
1 bustina di zafferano
1 zucchina
1 peperone giallo
1 scalogno
1 carota
3 fette di speck
olio extra vergine di oliva
sale pepe
6 uova di quaglia ( solo il tuorlo)... che non ho messo

In una padella anti aderente mettiamo un filo d'olio extra vergine di oliva e a ci aggiungiamo le verdure lavate e tagliate a cubetti e lo scalogno affettato sottilmente, saliamo e cuciniamo per circa 10min. Aggiungiamo lo speck tagliato a listarelle e rosoliamo per altri 5 min. Lasciamo raffreddare. Intanto ci dedichiamo alla preparazione della besciamella. Facciamo fondere il burro in un pentolino e ci aggiungiamo la farina tutto in un colpo amalgamandola bene, versiamo il brodo caldo a filo e mescoliamo evitando la formazione di grumi e facciamo addensare ( bastano pochi minuti). Togliamo dal fuoco e aggiungiamo il grana, lo zafferano e un pizzico di sale e mescoliamo bene fino a che non sarà tutto ben amalgamato.
Versiamo la besciamella in coppette ( o bicchierini) e al centro sistemiamo il tuorlo dell'uovo ( sempre quello che io non ho messo) e intorno le verdure. Diamo una spolverata di pepe e serviamo...


Appena la rifaccio con le uova cerco di fare le foto e ve le posto. Cosi vedete "l'effetto che fa!" :D
Buona giornata a tutti!!!

8 commenti:

terry ha detto...

Delle verdure in coppetta...davvero originali, oltre che buone! concordo sul colore a tavola...ci vuole proprio...si mangia prima con gli occhi poi!:)
buon fine settimana!

BARBARA ha detto...

Lo sai che ci hai dato proprio un bello spunto? Trovo che siano davvero deliziose e adattabili a tutte le stagionalità...bravissima!

Dajana ha detto...

Molto interessante, anche se non amo molto la besciamella.
Circa 15 anni fa, mio padre allevava le quaglie e la casa era sempre piena di uova. Da quando ha smesso, non le ho più mangiate.
nella ricetta, l'uovo va messo crudo?

dolceamara ha detto...

@Dajana: questa besciamella è diversa da quella classica, io ti consiglio di provarla. E si, l'ovetto va messo crudo, salato e pepato.

Valery ha detto...

Che bella ricettina...da tenere in mente nel perido di pasqua...complimenti Valery

Federica ha detto...

favolose!!! originali e particolari!! complimenti!

dolcichiacchiere ha detto...

che bella ricettina primaverile...brava...e anche senza le uova fanno la loro bella figura.ciao katia

Ruby ha detto...

Ma che belle coppettine :-)
E bellina anche la nuova veste grafica. Ciao cara, buona domenica.